Offerta formativa

La Scuola Rudolf Steiner di Trento propone un piano di studi dalla 1^ classe alla 8^ classe in un ciclo unico, che comprende la scuola PRIMARIA e SECONDARIA di 1°, con conclusione dell´esame di Stato con Diploma.
La pedagogia di Rudolf Steiner si prefigge la realizzazione di una didattica a misura d´uomo, in grado di influire in modo benefico sia sui ragazzi che sulla società.
Rudolf Steiner ci indica come contribuire alla formazione di un sistema educativo utile all´evoluzione dell´umanità:
"Non chiediamoci che cosa ha bisogno di sapere o di conoscere un uomo nell´ordinamento sociale esistente, bensì: che cosa esiste nell´uomo come predisposizione possibile di sviluppo?
Solo così sarà possibile conferire all´ordinamento sociale l´apporto di forze sempre nuove, provenienti dalle generazioni in crescita. E in questo ordinamento vivrà allora l´apporto di uomini completi che entrano a farne parte; non si deve fare invece della generazione in crescita quello che l´ordine sociale esistente pretende di farne".
Questa pedagogia, proiettata nel futuro, vuole rivolgersi alla personalità intera dell´allievo per svilupparne armoniosamente tutte le facoltà umane di pensiero, sentimento e azione. Così il giovane, concluso il ciclo di studi completo, ovvero arrivato fino alla maturità, avrà acquisito la capacità di formarsi rappresentazioni chiare e giudizi indipendenti, avrà sviluppato un´interiorità sensibile ai grandi ideali, come il senso di giustizia e di responsabilità, la fratellanza e la tolleranza, sarà in grado di decidere autonomamente e, facendo appello alle proprie potenzialità creative, di far confluire i propri impulsi individuali nell´organismo sociale.
L´orientamento pedagogico steineriano si fonda su una conoscenza sempre più approfondita dell´essere umano in divenire, offrendo un apprendimento via via conforme alle sue varie fasi di sviluppo.
Il piano di studi accompagna le fasi evolutive, proponendo l´introduzione delle diverse discipline in corrispondenza delle tappe di sviluppo. L´apprendimento si dedica in uguale misura al percorso conoscitivo, alla sperimentazione e all´esperienza creativa. Vengono stimolate e coltivate le attitudini artistiche, musicali e pratiche attraverso laboratori di disegno, pittura e modellaggio della creta, di falegnameria, di musica e di teatro, attraverso il lavoro a maglia e col telaio, nonché il giardinaggio.
Inoltre si tiene conto di tutte le variabili che concorrono a realizzare l´evento pedagogico, delle caratteristiche dei singoli alunni e delle classi, dell´individualità e delle competenze dei singoli insegnanti, del particolare momento storico, della situazione socio-culturale in cui la scuola opera.

La normativa recente, sia nazionale che provinciale, relativa all’autonomia scolastica ci permette ora di presentare il nostro progetto pedagogico, apportando così alla realtà scolastica trentina il contributo di un’esperienza che ha avuto in Europa e nel mondo risultati verificabili da decenni.
In particolare l’introduzione del primo ciclo di istruzione che termina con l’esame di stato, apre alla scuola Waldorf in Italia la possibilità di presentarsi con la sua peculiarità: un percorso curricolare verticale di otto anni per tutte le discipline, in armonia con le fasi di sviluppo dell’allievo. Con questa impostazione si superano le difficoltà che vive la scuola statale, provenienti storicamente dall’esistenza di due diversi ordini di scuola (elementare e media) con finalità distinte. Di fatto la scuola Waldorf anticipa, rende visibile e verificabile il compimento del processo di unificazione avviato dal legislatore e può così portare il suo contributo al rinnovamento dell’istruzione.


Scarica il POF completo

CALENDARIO

NEWSLETTER

Vuoi essere informato sulle attività inerenti alla nostra Associazione?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER